Domenica 4 giugno 2017

FESTA DELLA PENTECOSTE

LO SPIRITO AGISCE IN CIASCUN IN MANIERA DIVERSA (Dal Vangelo secondo Giovanni 20, 19-23)

 Negli Atti degli Apostoli capitolo 2,1-11 “Apparvero loro lingue come di fuoco, che si dividevano, e si posarono su ciascuno di loro, e tutti furono colmati di Spirito Santo e cominciarono a parlare in altre lingue…”.

 Ancora oggigiorno lo Spirito agisce nell’animo dei credenti. L’esperienza che ha attirato la curiosità di noi Cattolici avvenne nel 1967 a Pittsburgh, negli Stati Uniti d’America. 25 studenti dell’università di Duquesne e 2 professori appartenenti alla Chiesa Evangelica, furono “investiti” dalla Grazia prodigiosa dello Spirito Santo durante la preghiera, divenendo anche essi testimoni del risveglio carismatico.

Attualmente vivono il messaggio oltre 120 milioni di cattolici nel mondo, con il sostegno dei Papi (Paolo VI, Giovanni Paolo II, Benedetto XVI, Francesco).

Noi pure con Fratello Joseph delle Scuole Cristiane ne abbiamo beneficiato qui al Centro la Salle fin dal 1974.

L’AMORE CHE ESERCITIAMO SERVENDO CON FEDELTA’  I POVERI è una manifestazione dello Spirito Santo che si serve di noi.

 “mentre erano chiuse le porte, venne Gesù, stette in mezzo ai suoi e disse: PACE …”.

 Li rasserena e li invita ad essere anch’essi portatori di PACE nel senso più ampio “sinonimo“ di: ( perdono, dialogo, sorriso, servizio).

SIA LA CARATTERISTICA DEL NOSTRO DARE.

TESTIMONIANZA:

Un’Ospite affermava:

Vengo volentieri al Centro Andrea, perché mi aiutate con il pranzo e la Santa Messa”.


TOCCHI DI CRONACA.

Volontari presenti:

Padre Decol Missionario della Consolata,

Tommy, Luciano, Antonio, Gianfranco, Pina, Mimmo, Andrea con Filomena, Carla F., Antonella, Carla insegnante al Giovedì, Giampietro, Gentian.


VENERDI’ 9 GIUGNO 2017 AL CENTRO LA SALLE  ORE 21,00

si terrà l’incontro del nuovo Consiglio della nostra Associazione.

Un doveroso grazie a coloro che hanno prestato il servizio negli anni.

Un augurio di buon lavoro per i nuovi.

Buon fine settimana                     fr. Egidio

Questa voce è stata pubblicata in News. Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *