Domenica 20 novembre 2016 “LA STORIA DEL RE CHE MORI’ AMANDO”

LA STORIA DEL RE CHE MORI’ AMANDO (Dal Vangelo secondo Luca 23, 35-43)

Dopo che ebbero crocifisso Gesù il popolo stava a vedere; i capi invece deridevano Gesù dicendo.” Ha salvato gli altri! Salvi sé stesso, se è Lui il Cristo di Dio, l’Eletto”.

La nostra gratuità nel servizio domenicale, il nostro parlare, può generare da parte di alcuni, dei dubbi e delle critiche sul nostro lavoro, suscitando in noi una certa permalosità.

“Gesù, ricordati di me quando entrerai nel tuo Regno”.

Abbandono e solitudine possono, talvolta, offuscare ed annullare, sul momento, la nostra certezza.

L’esempio del Buon Ladrone ci invita a credere e presentare Dio come Padre misericordioso che brucia il nostro peccato con il suo amore. Egli posa il Suo sguardo sulla sofferenza e sul bisogno di ciascuno.

“ Oggi sarai con Me “

L’oggi dell’incontro con CRISTO può avvenire in ogni  momento .

La Sua Parola, il suo abbraccio, l’incontro col Povero e la Sua Promessa si  avverano.

Sentire la Sua vicinanza diventa realtà.

“ nel Paradiso “

Le braccia del Re crocifisso, resteranno spalancate per sempre e per tutti coloro che riconoscono Gesù come compagno di amore e di dolore . Noi siamo i portatori di questa BUONA  NOTIZIA.


TOCCHI DI CRONACA.

Volontari presenti:

Franco, Tommy, Antonio, Pina, Gianfranco, Gianpietro, Luciano, Agnese, Andrea Ronco, Andrea con Filomena, Lina, Daniela, Luca, Chiara, Giorgia, Paolo, Luigi, Rosaria, Vincenzo, Carla, Gentian, Don Marco Salesiano con il suo Gruppo proveniente dalla Svizzera (di sette giovani) e cinque “Visitatrici” del Lions Club di Carmagnola.

Un clima di serenità e di affettuosa accoglienza ha reso il servizio sollecito ed efficiente.


VISITA ALLA MAMMA DEI VOLONTARI     “LA SIGNORA EUGENIA”.

Eugenia-Egidio 2011

Nel pomeriggio di Martedì 22 novembre io e Fratel Sergio siamo andati a trovare Eugenia.

Sorprende la vivacità con cui ci ha accolti, la sveltezza di camminare col girello, la memoria portentosa nel ricordare tutti singolarmente, la certezza che la Provvidenza dirige l’Opera.

Spera di presenziare all’incontro mensile del mese di gennaio 2017, lieta di dare la sua testimonianza. Saluta tutti con molta tenerezza.

(Ricordo che il 4/12 sarà il suo compleanno)

Buona settimana a tutti                           fr. Egidio

 

 

Questa voce è stata pubblicata in News. Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *